il Valore della Relazione

Noi siamo le relazioni che coltiviamo.

ac_top_banner_icon004_relazione

4

Quando siamo persone/professionisti allineati e centrati, vibriamo di una sana energia che risuona alla stessa frequenza d’onda di quella di altri che come noi condividono gli stessi valori e gli stessi ideali e con i quali incominciamo a collaborare.

Insieme si crea un Business etico, di tipo Collaborativo e generativo, che mette la persona al centro del progetto. Una delle magie più belle che nasce da questa collaborazioni è quando con gratitudine, anticipata e incondizionata, decidiamo di donare al territorio parte dei benefici derivanti dalle nostre comuni attività.

Il territorio riconosce questi contributi, ringrazia e restituisce nuove opportunità che ci permettono di crescere ulteriormente.

Dalla sovrapposizione delle tre aree d’interazione, noi, le persone con le quali entriamo in relazione e il territorio, si crea uno spazio, questo è il posto identificato come la Because Zone. La zona dei Perché, che risponde ai nostri “Perché” facciamo quello che facciamo e in rapporto a tutti i protagonisti che hanno deciso di farne parte andiamo a realizzare un Business Etico di Tipo Collaborativo e Generativo che mette la persona al centro del progetto.

La strada da scegliere è quella del bene, là dove ognuno dei protagonisti, rappresenta il bene, fa del Bene e sta Bene, lui con la famiglia, le persone con cui collabora, le loro famiglie, i loro dipendenti, fornitori e clienti e con loro il territorio così da dare ognuno il proprio contributo al fine di rendere il mondo in cui viviamo il posto migliore in cui vivere.

Marketing Relazionale senza segreti: la Guida completa per Imprenditori e Professionisti.

Approfondimenti dal Blog

L’ECOLOGIA DELLE RELAZIONI

Un esercizio positivo per imparare ad avere dei colloqui in cui la focalizzazione sia lasciare l’altra persona con una sensazione di benessere che prima non aveva. “Ecologia della relazione” significa anche benessere relazionale che parte da un benessere personale. Quando siamo vicino a qualche persona che non ci piace, con la quale parliamo di argomenti che ci danno fastidio e magari facciamo delle azioni che non si rappresentano, il risultato sono relazioni un po’ inquinate. Queste relazioni inquinate portano anche a noi a non stare tanto bene e a perdere un po’ di energia a distaccarci dal nostro benessere. I

Leggi Tutto »

ASCOLTA LE TUE RELAZIONI

L’ascolto costituisce uno degli aspetti fondamentali della dimensione relazionale. Saper ascoltare vuol dire leggere il nostro interlocutore, le sue parole e anche i suoi pensieri. Nella mia attività di Coach e Trainer pongo la persona al centro e lavoro affinché la persona stessa si ponga al centro della sua vita, per essere allineato e realizzare gradualmente i propri obiettivi. Ascoltare se stessi è il primo passo per capirsi e capire meglio come muoversi nel mondo che affrontiamo quotidianamente, allo stesso modo ascoltare gli altri è un principio irrinunciabile soprattutto per imprenditori e professionisti. Per ascoltare non si intende semplicemente “sentire”,

Leggi Tutto »

CONTATTI DI QUALITA’

Si fa presto a parlare di “contatti”, ma il valore che diamo a ciascuno di essi determina le nostre relazioni professionali e personali. Una parola che in questi anni è sempre più presente nel dizionario delle professioni è la parola “contatti”. Spesso gli imprenditori sottovalutano la potenzialità infinita che si cela dietro a questa parola, una potenzialità che si esprime tutta negli occhi di chi la pronuncia. Quantità e qualità dei contatti sono caratteristiche che tendono ad essere confuse; si ritiene infatti che avere tanti contatti sia una condizione necessaria per chi vuole essere presente e visibile nel mondo del

Leggi Tutto »

DA GRUPPO A SQUADRA

Il gruppo lavora insieme ma la squadra è qualcosa di diverso, più complesso, più sofisticato e più potente. ­ Il gruppo è costituito da persone che, è vero, cooperano per tirare dalla stessa parte come in un tiro alla fune, ma la squadra è qualcosa di diverso, più complesso, più sofisticato e più potente: è un aggregato di persone con competenze diverse che condividono lo stesso obiettivo e dove esistono ruoli specifici. Un gruppo di amici non è una squadra. Una scolaresca non è una squadra. La decisione parte sempre dal singolo. Ognuno di noi può decidere di essere il

Leggi Tutto »

PROGETTI CONDIVISI IN DIREZIONI DI OBIETTIVI COMUNI

La scelta dei propri collaboratori è fondamentale per realizzare un progetto. Altrettanto importante è capire se sono davvero quelli giusti. Sono appena rientrato da un viaggio all’estero e oltre alla valigia, porto a casa con me un bagaglio di nuove conoscenze e nuovi obiettivi che mi rende davvero felice. In questi giorni, insieme ai miei collaboratori abbiamo sognato, condiviso e realizzato concretamente nuovi step che ci porteranno al nostro obiettivo comune. Un progetto richiede sempre la conoscenza delle persone con cui si decide di lavorare, perché è nel Valore della Relazione che l’imprenditore riconosce un’occasione per costruire relazioni genuine, durature

Leggi Tutto »

Imparare ad ascoltarsi per saper ascoltare l’altro in un dialogo con la propria rete relazionale, volto a condividere le proprie potenzialità e creare un business etico.

Un libro ricco di consigli, spunti, riflessioni che non vuole essere un manuale didattico ma la condivisione di esperienze di vita fatte insieme ad altri personaggi di spicco del mondo dell’imprenditoria, della formazione e del networking italiano e internazionale.

Benvenuto nella Community dei Talenti. Accedi